Nuova centrale idroelettrica nel comune di Milano

Sono da poco iniziati i lavori di costruzione di una centrale idroelettrica a basso salto sul fiume Lambro in prossimità del quartiere Crescenzago-Cascina Gobba. Particolarità di questa centrale, oltre a essere realizzata nel territorio amministrativo della rande metropoli lombarda, è l’installazione di tre turbine innovative denominate vite di archimede. La centrale fa capo alla società Energhie totalmente controllata dalla Holding. Il nuovo impianto idroelettrico utilizzerà una portata di 15 mila litri al secondo sfruttando un dislivello di 2,1 m creato da una vecchia derivazione irrigua oggi abbandonata. Con questo innovativo impianto Bissi Holding dimostra come sia possibile ottenere energia pulita anche in un contesto fortemente antropizzato e ambientalmente compromesso. L’energia rinnovabile prodotta sarà in grado di soddisfare i consumi di 1.500 persone.